Chi Sono

Riuscire a far stare diversi cani (anche di razze diverse, anche maschi e femmine) insieme e tranquilli nello stesso spazio, richiede una certa "presenza carismatica" da parte dell'educatore. Ma non è così difficile da fare. Reintrodurre i cani ad una vita di branco, anche solo per brevi periodi, è un punto importante della socializzazione e ridà all'animale quell'equilibrio comportamentale che può perdere quando gli viene negato per un lungo periodo il contatto coi propri simili.

">

Davide Bianchi

La mia attività si inquadra nel settore della cinotecnica, una branca dell’agricoltura che raggruppa i professionisti nell’ALLEVAMENTO ed ADDESTRAMENTO di animali. Nel mio caso, di CANI.

Quindi:

1) ALLEVO prevalentemente SETTER INGLESI (che vorrei ricordare non sono solamente cani da caccia, ma anche fra i migliori cani da compagnia esistenti, in quanto sani e robusti, amorevoli, mai aggressivi, dolcissimi con uomo, nonché facili da controllare in quanto molto ubbidienti (questo ovvio se la selezione è stata fatta a dovere).

2) ADDESTRO ed ALLENO cani da lavoro per migliorarne le attitudini naturali e mantenerli in buona condizione atletica.

3) Sono EDUCATORE COMPORTAMENTALE, ma in genere qui mi indirizzo di più ai padroni che non ai cani.

4) Posseggo una struttura moderna, dove alloggio i cani, sia quelli presso di me per addestramento, sia quelli che vengono portati a pensione quando i proprietari devono viaggiare o spostarsi.

 

Orario

Monday

8-12am - 2-6pm

Tuesday

8-12am - 2-6pm

Wednesday

8-12am - 2-6pm

Thursday

8-12am - 2-6pm

Friday

8-12am - 2-6pm

Saturday

8-12am - 2-6pm

Sunday

Solo su appuntamento

Saper Comunicare

Il segreto per amare nel modo giusto tutto quanto ci circonda (cose, persone o esseri viventi che siano), consiste innanzitutto nell’essere in grado di comunicarci.
Dove c’è buona comunicazione, c’è controllo positivo. E là dove sussistano questi due fattori, allora diventa un autentico piacere averci a che fare e prendersi cura.
Una persona che sia in grado di comunicare col proprio cane, vi si affezionerà in modo più corretto e meno ansiogeno, e ne avrà istintivamente quel controllo positivo che oltre a tutelare l’animale, renderà più soddisfacente e degna la convivenza di entrambi. Se è vero che è dall’incapacità di capirsi e di comunicare nascono quasi tutti i problemi di una società civile, è anche vero che la comunicazione diventa la bacchetta magica attraverso cui si riportano a galla valori quali comprensione, rispetto, amore e desiderio di migliorarli.
Per cui posso dire che la parte fondamentale del mio lavoro consiste nel ripristinare (là dove ve ne sia bisogno) la piacevolezza della convivenza uomo-cane, riabilitandone la comunicazione reciproca.
Ed è veramente tutto qui.